Monthly Archives: Dicembre 2020

Visita ai gioielli di Sardegna: La civiltà Nuragica nello scenario dell’isola di Sardegna_di Tarcisio Agus

Entriamo in una pagina di storia dell’isola particolarmente significativa. Affascinante e misteriosa contemporaneamente. Affascinante perché la cultura Nuragica si inserisce tra le culture più significative e rappresentative al mondo. Misteriosa perché non tutto dei suoi 1300 anni di vita è stato svelato. Basti pensare alle teorie ancora dibattute sulla funzione …

Approfondisci

Luci di Natale_di Elisabeth Wibel

Questa ricetta è dedicato al natale realizzato con farina di mais, semola di grano duro, sugo di pomodoro, cime di broccolo e carote croccanti. Un piatto semplice creato con alimenti svuota frigo.               (per cinque persone)                      Ingredienti per l’impasto: 300 g  semola di grano duro rimacinata, selezione “ Trigu …

Approfondisci

Storie e sapori di Sardegna/ Anna Gardu, Mani di fata e cuore d’hòro_di Maggie S. Lorelli

Quest’anno Natale fa rima con frugale. Tante cose non si potranno fare, ma la necessità di trascorrere le festività di fine anno in modo austero può rappresentare un’occasione importante per tornare all’essenza di sé e delle cose, rinunciando a ciò che è superfluo e artificiale. Per questo motivo ho deciso …

Approfondisci

Sos Craeddos ai funghi o Lisanzas al ragù di cinghiale_di Michele Licheri

Percorrendo l’isola in lungo e in largo, il viaggiatore, può constatare e scoprire facilmente la varietà multiforme e policromatica delle nature, che per colori, sapori, odori e suoni conferisce alla Sardegna, pur in scala ridotta ma altrettanto originali, i caratteri di un vero e proprio continente. È naturale che il …

Approfondisci

Paschixedda_di Elisabeth Wibel

Ho realizzato con la pasta fresca artigianale una delle più diffuse usanze natalizie, l’albero di Natale. Il nome “Paschixedda” in dialetto sardo significa Natale, ed è stato l’unico nome che mi è venuto in mente per questo raviolo. Ho utilizzato la sfoglia aromatizzata al basilico e al curcuma e un …

Approfondisci

I riti del cibo_di Antonello Angioni

Da dove arrivarono gli antichi abitatori della Sardegna? Provenivano dalle coste del Medio Oriente, oppure dalla penisola iberica o, ancora, dall’Africa mediterranea? Difficile dirlo. Ancora oggi non è dato sapere con assoluta certezza come e quando abbia avuto inizio il popolamento della Sardegna. Tuttavia, negli ultimi decenni, le indagini condotte …

Approfondisci

Cagliari “a fragus”_di Giampaolo Lallai

Cagliari ha ancora i suoi antichi odori e profumi? La risposta è senz’altro affermativa se facciamo riferimento a quelli naturali, quelli, cioè, che connotano in modo tipico la città, che abbiamo sempre sentito e che, si spera, continueremo a sentire anche in futuro: i profumi del mare, degli stagni, del …

Approfondisci

S’aranzada_di Antonello Lasio

Un caratteristico dolce di Orosei, in provincia di Nuoro, è l’aranciata nuorese. Ingredienti: 500 gr. di scorze d’arancia 400 gr. di mandorle 500 gr. di miele Preparazione Fare delle striscioline sottili con la scorza d’arancia ed immergerle in una terrina d’acqua per due giorni, cambiando l’acqua ogni giorno. Dopo questo …

Approfondisci

Pasca de Nadale_di Elisabeth Wibel

Ravioli ripieni con formaggio pecorino e broccolo romano con una sfoglia bicolore ricamata e smerlata. Un piatto semplice e veloce da preparare che impreziosirà il menù il vostro pranzo di natale.               (per cinque persone)                      Ingredienti per l’impasto: 400 g di semola di grano duro rimacinata, selezione “ Trigu …

Approfondisci

Metti una sera a cena con Matt Dillon_di Fabio Salis

Nella suggestiva location del Forte Village di Pula, dal 22 al 26 luglio è andata in scena la terza edizione del “Filming Italy Sardegna Festival”, manifestazione diretta daTiziana Rocca ed organizzata dalla Regione Sardegna con il supporto della Fondazione Sardegna Film Commission. Lo scopo dell’evento è quello di legare cinema …

Approfondisci