Al Refettorio (Alghero)

Situato nel centro storico della città, i suoi piatti prendono forma dalle mani di un artista prestato alla cucina, Cristiano Andreini. Lo chef rielabora la cucina tradizionale algherese in chiave moderna, con impiattamenti eleganti e molto ricercati, ma sempre col valore aggiunto di materie prime locali selezionate accuratamente. Un esempio di cosa significhi il connubio tra storia e innovazione proposto dal Refettorio sono i classici culurgiones patate e menta, preparati con gamberi, noci, zucca e salsa Ovinfort.

Vedi anche

Le strade del vino_di Attilio Gatto

Ci facemmo travolgere dalla Primavera, in una giornata tersa, splendida, né soffocante, né da brividi. …